Giro la chiave sto per entrare in casa e la sento che geme. Apro la porta piano e guardo lo specchio da cui si vede la stanza da letto riflessa. La vedo a pecorina sul letto in calze e tacchi con uno dietro che si muove a ritmo. vedo che gode e la lascio fare.
Cinque minuti intensi cosi, lui tira i capelli alla mia ragazza e le da piacere. Esco di casa e aspetto in auto che lui esca. Rientro subito e la vedo sorridente ancora in tacchi e calze con una vestaglia. Mi bacia. Lo facciamo di nuovo, stessa posizione. Stupenda
Visualizzazioni: 9 116 Aggiunto: 3 anni fa Utente:
Categorie: Racconti Cuckold