Naturalmente mia moglie fu molto precisa nel raccontarmi che cosa aveva fatto con l.avvocato ed io arrapato ascoltavo il suo racconto un po geloso ma molto eccitato ,mi ha caricata in macchina in un posto isolato del paese ed appena salita è stato molto gentile con me ,premuroso nell'accontentarmi e mi ha chiesto il motivo per cui mi aveva dato il biglietto con il suo numero di telefono ..gli raccontai la verità che li avevamo spiati e che alla vista del suo bestione che aveva fra le gambe ci siamo eccitati ed abbiamo scopato ..lui ha sorriso ,brava maialina allora la sorpresa di vederlo per la prima volta non ce più .mia moglie allora con la mano mentre lui guidava gli va a palpare il cazzone facendolo ansimare di piacere ed anche nel vedere il suo pacco gonfiarsi e che stava per esplodere nei pantaloni .per fortuna il beb era li vicino ed io mi sono rimessa gli occhiali scuri ed un cappellino per non farmi notare caso mai qualcuno potesse riconoscermi visto che eravamo a 50 km da casa mia dopo che lui parlo con il portiere ed io ero a distanza mi diede la chiave della Camera dove io andai prima di lui ..il cuore mi batteva ero eccitata e confusa anche perché era la prima volta che tradivo mio marito ,anche se lui sapeva ..l.avvocato mi raggiunse e mi prese fra le braccia ,io sono un metro e 65 lui almeno 1.90 mi bacio sulla bocca le nostre lingue attratte si intrecciano ero bagnatissima ma la mia mano sulla cerniera dell'avvocato pronta ad aprirla per vedere finalmente il bestione fra le cosce ..appena uscito esclamai..che grosso che é ohh si ansimava lui eccitato facendomi mettere in ginocchio per pompare quel cazzo enorme e lui sbraitava come un matto spingendomelo in gola a quasi soffocarmi ,mi prese di peso e mi adagio sul letto mettendosi a 69 sopra di me ,lui mangiava la mia fica bagnata spostando il perizoma rosa che avevo indossato da vero esperto ed io pompavo il suo cazzone ma nella mia testa ormai c.era solo il momento di prenderlo dentro .lui lo capi e venne fra le mie cosce dopo avermi sfilato le mutandine lo sentii arrivare e scivolarmi nella pancia la mia fica si allargava ad ogni suo colpo che misurava con attenzione ed esperienza ..mi senti godere di un primo orgasmo violento ed ora ero io che capivo perché la sua amante gridava mentre scopavamo .gridavo anch'io era dolore misto a piacere e goduria che mi stava inebriando tutta lui mi teneva le cosce in alto per trapanami meglio e sentivo la sua mazza entrare ed uscire ..continua
Visualizzazioni: 3 539 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Trio