Era un giorno come un altro, stavo scorrendo la home di Twitter quando vidi il nome di una pagina che colpì la mia attenzione, "Sexy rimming". Incuriosito entrai nella pagina e rimasi a bocca aperta, donne che leccavano buchi del culo a uomini. Mai vista come cosa. Sul momento non mi importò molto ma la sera, prima di addormentarmi, ci pensai. Il giorno dopo stavo guardando questa pagina sul divano, cercando di non farmi vedere da lei, di dicevamo tutto ma volevo prima capire se era una cosa che mi poteva piacere. Suonò il telefono e lei disse "Vai te?". Mi alzai e sovrappensiero lasciai il telefono sul divano. Quando tornai mi sembrò spostato ma non ci diedi troppa importanza. Qualche giorno dopo stavamo facendo l'amore, la spogliai e vidi che aveva addosso il perizoma di pizzo rosso, la cosa mi eccitò molto, la buttai sul letto a pancia in giù e cominciai a baciare e a mordicchiare le sue natiche. Poi la voglia salì e le tolsi il perizoma, cominciai a leccare la sua dolcissima figa. L'eccitazione aumentò ancora e d'impulso salì con la lingua fino a leccare il buco del culo, lei ebbe come un riflesso e pensai non volesse, allora tornai sulla figa. Lei dopo poco mi prese la testa e me la sposto in su, verso il buco. Allora cominciai a leccare e vidi le non le dispiacque. Lo feci per qualche minuto quando lei mi si alzò, si girò verso di me e mi disse "ora ti meriti un premio" l'unione della frase e la vista delle sue bellissime tette mi fece un brivido d'eccitazione. Mi alzai e cominciò a farmi un pompino, dentro fuori, movimenti con la lingua, rischiavo di venire, lei lo capì. Mi buttò sul letto e mi alzò le gambe, cominciò a leccarmi il buco del culo. Sul momento mi colse di sorpresa, come "faceva a saperlo", pensai. In quel momento però non ci pensai molto, era troppo bello per pensare ad altro. Leccava e nel mentre mi faceva una sega. Venni dopo qualche minuto. La baciai e mi disse "non pensare che a me basti", si mise a pecorina e si aprì il culo con le mani. Lo voleva nel culo, non ci credevo, un sogno che si avvera. Cominciai a leccare per lubrificare un po'. Dopo poco riuscì a entrare tutto e cominciare. Era stretto e caldo, le sentivo gemere. Perché non l'avevamo mai fatto prima?? Una volta venuti entrambi ci sdraimammo e ci coccolammo. Abbracciati e ancora cosparsi di liquidi di addormentammo. Tutt'ora, dopo anni, ricordo quel giorno come fosse ieri. È stato il giorno in cui abbiamo legato di più. Ora siamo passati a cose ancora più porche ma quel giorno è stato il giorno più bello della mia vita.
Visualizzazioni: 4 647 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Etero