Cari amici..la faccio breve..separato 55 anni ben portati fisico atleta..mi curo con palestra e altro..vivo a Milano.
I fatti a Natale vado a trovare mia madre a Milano che si è aggravata dopo la morte di mio padre estate scorsa...quindi è stata affiancata da una badante dai nostri parenti.

Ecco pensavo la solita vecchia grassa dell'est cosa faccio in quei giorni???

Arrivo il 23 dicembre saluto amici e parenti nella zona e mi reco da mia madre...busso alla porta già preparato e mi trovo davanti una statua...una dona sui 50 anni benissimo portati "ne dimostrava una 40 esagerando" alta circa 1,75 occhio e croce io sono 1,85 con tutti i canoni dell'est bionda miele carnagione chiara un culo...un culo che hanno le 18 enne e basta che fanno palestra...non staccavo più gli occhi e lei sapendo che la guardavo sorrideva....

Saluto la mia povera mamma...che mi riconosce a fatica...le sono vicina un po' e poi chiedo dove alloggio in questi giorni dato che la camera mia è occupata dalla signora badante.

Non cè problema mi dice dormo nella camera della signora nel lettino che si apre fino a quando resta non ci sono prilemi con un accento e un sorriso che i pantaloni mi scoppiavano-...

Premetto che dopo la separazione per mia colpa"forse" non posso avere figli causa della rottura con la ex moglie..legami di poche settimane o giorni...solo per scopare diciamolo.....niente di chè libero!!

Il primo giorno con serata compresa fila tutto liscio anche perchè esco con gli amici di un tempo e torno tardi il tempo di buttarmi a letto sonno profondo.

Il secondo giorno 24 vigilia di Natale dopo tanti inviti resto con mia madre che era lo scipo del viaggio...cenetta preparata dalla signora cibi dell'est ben fatti ma annaffiati da due belle bottiglie e tante risate sul modo di vivere ed altro..

La signora quella sera aveva un tubino nero"ho scoperto che pesava 55kg per 1,75" immaginate che schianto con una scollatura su una camicietta che a stento nascondeva dei capezzoli duri come ciliege....i miei occhi non si staccavano da quel corpo ben fatto...

L'ho stuzzicata tutta la serata...con battutine a doppio senso...ma sembrava che non ci cascasse..era troppa furba..e alche Lei mi chiedeva se ero accompagnato e se avevo una donna fissa...e quando mi mancava e se mi mancava il sesso...ma sempre nella correttezza...

Facendola breve finito la cena caffè e ammazza caffe...auguri per la notte di Natale e tutti a a nanna....

Vado nella mia camera mi spoglio e noto che il mio"LUI" non mi molla è duro come il ferro..è un bell'arnese a giudizio delle altre ben messo 18 cm non esagerato ma ben resistente ...tutte quelle che mi sono accompagnato nessuna è rimasta delusa...ottimo linguista..instancabile...con risucchio quello che fà impazzire le donne....con leccate al buco del culo che mi fa impazzire prima di incularle quando mi capitava l'occasione...comunque....la serata si presentava dura per tutti e due!!

A letto incomincio a leggere qualcosa tanto per distrarmi e non pensare a quello che avrei potuto o voluto fare....passano appena una mezz'oretta che sento un piccolo tic toc lls porta che chiede di entrare..

E' la badante Sofia così si chiama..che con la testa appena accennata dietro la porta chiede se può prendere la camicia da notte che quella della sera prima per sbaglio era finita in lavatrice....

Ma certamente Le risponde senza alzarmi dal letto...entra e per poco non mi viene un infartoun tanga brasiliano che mostrava un culo che già avevo intravisto...e un reggiseno a più che coprire nascondeva appena i capezzoli....al che ho fatto un mezzo fischio e Le ho detto...complimento al freddo dell'est..Sofia una fica come te non la vedovo da tempo....

Lei soddisfatta e sorridente accetta il complimento mi sorride e dice che è tutta fortuna della natura..si gira nell'armadio per prendere la sottana...e mi mostra il culo nella sua interezza..un culo bello bessimo sembrava scolpito....e Le ho detto ma con un fisico del genere fare la badante non hai provato a fare altri lavori!!

Lei con la sottana in mano si è seduta sui bordi del letto e mi ha detto: si tutto quello che mi proponevano alla fine dovevo scopare...si scopare con persone che ho non mi andavano o mi facevano schifo...non è che sono bigotta il sesso mi piace e posso far anche soldi...ma ho una certa convinzione...

Intanto che parlavamo ho visto che i capezzoli diventavano ancora più duri...o pensato o la va o la spacco...ed io se ti chiedo di dormire con me questa notte ti faccio schifo o altro....

Ha buttato a terra la sotta e mi ha detto appena ti ho visto mi sono bagnata era da tempo che non mi succedeva..non capisco il perchè e si avvicibava sempre di più...le lenzuole all'altezza del cazzo era su come un pennone di una barca..e allo Lei ha detto penso che anch'io non ti sono indifferente!!

L'ho attirato a me ho incominciato a frullare la lingua nella sua bocca..ci sapeva fare le mani sulle tette mi confermavano che era due cunei marmore i capezzoli ciligie sa succhiare mi sono buttato addosso e ho incominciato a baciarla da pertutto.

Lei si lasciava andare quando ho affondato il mio viso sulla fica bella pelosa bionda...un fessurina rosea che le ho piantato dendro 10 cm di lingua che oltre a bagnarsi subito si è inarcata come un'arco!!

Visto che la donna e il corpo si prestavano ho incominciato a dare a fondo via il box avevo un cazzo che era duro e mi sembrava più grosso del solito ho visto la faccia che ha fatto lei ma subito si è avventata sopra con la bocca spalancata l'ha fatto sparire che mi sono un pò preoccupato non lo vedevo più l'haveva attirato nella gola sentivo il calore delle tonsille..mi ha incominciato a fare un bocchino con la gola che pensavo che ci rimanesse...era troppo ma troppo brava....l'ho calmata prima che la riempio subito...

Lei per tutta risposta mi ha detto non pensare che alla prima sborrata si va a dormire la notte è lunga...a quelle parole non ci ho visto più dslla bocca ho tirato fuori il cazzo e mi sono buttato sulla fica e la oliava e leccava dal cliro al buco del culo con affondi..aveva un profumo e un sapore che non assaporavo da tempo....

A quel punto mi ha sbattuto sul letto mi è venuta sopra mi ha piazzata la fica in bocca e mentro la leccavo lei con dei movimenti avanti e indietro mi ha lavato tutto il viso e il collo non si fermava più di ieculare sempraba una fontana un orgasmo dietro l'altro ne avrò contati 4....e non si fermava...

L'ho girata a pancia in giù e ho incominciato a leccarla l'incavo del culo con slinguate nell'ano che l'apriva e lo chiudeva come fa il pesce rosso nell'acquario...mi stava facendo impazzire...non ci ho visto più mi sono piazzato dietro di lei e con un colpo secco glielo piantato tutto nel culo un secco hai..e di Lei ed io già avevo le palle che giocavano con i glutei ma..poi un vai vai un incitamento a non finire...dai non ti fermare fammi male....non lo togliere ..lasciami dentro la testa..spingi tutto..faceva tutto lei e io stavo al gioco fino a quando gli ho sborrato dentro un mezzo litro di sperma....

Con le mani aggrapate ai miei glutei non mi lasciava uscire..lo sperma ha incominciato a scendere da pertutto..fino a quando mi sono liberato ed esausto..mi sono lasciato andare sulla schiena---

Lei si è alzata senza dire una parola si è recata nel bagno...ho pensato ho fatto la mia cazzata...ed è tornata dopo 10 minuti..bella fresca e profumata....con delle salviettine mi ha incominciato a pulire il cazzo che era ancora duro..e ci parlava..e gli diceva....: non pensare che ti ho dato il culo per niente...non pensare di risparmiare la mia fighetta...che ha voglia di te....il culo è servito solo per farti sfogare....ora tutta a Lei...

A quelle parole il mio cazzo non sapeva più dove andare..ha incominciato come prima a succhiare la testa a farlo sparire in gola a tirarlo fuori a strofinarlo sulle tette e sui capezzoli mi è venuta ancora su con la figa ancora bagnata per farsela leccare..e intanto mi diceva senti il sapore del tuo spema non l'ho lavata proprio per farti sentire il tuo spera nella mia figa golosa..ogni sua parola mi arrapavo sempre di più---una donna del genere non mi era mai capitata...

e intanto scendeva piano piano fino a quando all'altezza della testa del cazzo ha parto le gambe e il cazzo da sola si è intrufolato dentro fino alle palle!!
Ha incominciato un avanti e indietro e un entrare e uscire senza mai toglierlo da dentro e continuava a venire che il letto sembrava una piscina.
Stringeva la figa in una maniera che sembrava una mano che mi segava...siamo andata avanti in questo modo una buona mezz'ora non c'è la facevo più gli ho sburrato dentro un'altra quantità di sperma che potevamo fare i bignè alla crema...se le tirato fuori l'ha preso in bocca e mi ha tirato un pompino da manuale mi sono uscite poche gocce ma ero soddisfatto al punto che ho detto er stasera basta!!

Lei sorridente e con quel corpo da favola mi ha salutato e mi ha avvirto è solo la prima sera::::

Siamo andati avanti in questo modo per tutta la settimana.....soddisfatto e con la promessa che ci vediamo a Pasqua...non vedo l'ora di far risolgere il mio cazzo nella sua dolce bocca...figa...e culo.....

Adrea!!
Visualizzazioni: 14 549 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Etero