Insieme da 20 anni sposati da 15 io e mia moglie Sara potremmo definirci una coppia normale, eppure qualcosa in me negli ultimi anni è cambiato... Io e Sara ci siamo conosciuti al liceo e dopo un bel corteggiamento ci siamo messi insieme, all'inizio io ero molto geloso tanto da vietarle gonne troppo corte o trucco troppo appariscente, mi dava fastidio lo sguardo degli altri ragazzi su di lei, era mia e solo mia e nessuno poteva neanche guardarla... Sono passati più di 20 anni da quel periodo e Sara, oggi mia moglie, è una donna bellissima: 42 anni alta 1,68 capelli biondi occhi chiari e un fisico che con l’età è migliorato notevolmente, magra ma con un culo ben sodo …Dal canto mio non sono cambiato molto fisicamente ma mentalmente si, ho iniziato ad essere meno geloso e possessivo al punto che da qualche anno ho un pensiero fisso nella mente: scopare mia moglie con un altro uomo… Con Sara il sesso non è mai stato un tabù anzi, mi ha donato tutta se stessa e negli anni ne abbiamo fatte tante ma una cosa del genere a lei non le sfiora neanche un po’… Il mio disagio più grosso l’ho avuto quando per forza di cose (le ho sempre raccontato tutto) glie l’ho dovuto dire, non potete immaginare la sua reazione, mi ha quasi lasciato e non mi ha rivolto la parola per più di 2 mesi, ma poi sono riuscito a riavvicinarmi a patto di non parlarne più… Ma purtroppo dentro di me qualcosa è cambiato e quello che credevo fosse solo una fantasia si è dimostrata una fissazione, volevo scopare mia moglie con un altro uomo volevo vederla succhiare un cazzo non mio volevo vederla godere mentre un giovane toro la inculava, ma per non rovinare il mio rapporto ho dovuto reprimere queste mie voglie strane fino a che… Un giorno Sara si presenta a casa dicendomi che il prossimo weekend sarebbe andata con 3 sue amiche in un centro Spa per un pomeriggio di relax tra donne, una cosa che facevamo spesso insieme e che ci piaceva tanto. Mi baleno' subito un idea e ci misi poco ad elaborarla visto che pensavo già da tempo a una cosa simile: nel centro dove andavano c’erano 2 massaggiatrice e 2 massaggiatori, la mia idea era quella di farle fare un massaggio da uno dei 2 che conoscevo di vista, visto che il centro lo frequentavamo spesso, ovviamente a sua insaputa. Detto fatto, quando ebbi la conferma della prenotazione sua e delle amiche andai al centro e prenotai un massaggio per mia moglie per il giorno in cui sarebbe andata con le amiche, dissi che volevo farle una sorpresa e se si poteva scegliere il massaggiatore, fui accontentato e così pagai e andai via.. Nei giorni a seguire ero supereccitato all’idea ma dovevo trattenermi e per me era difficile. Il giorno arrivò e quando lei mi salutò baciandole le augurai buon divertimento… Sono stato tutto il pomeriggio in fremito ad aspettare lei che rientrasse e mi raccontasse tutto, quando verso le 19 mi arriva un messaggio “Stronzo"… dopo circa una mezz’ora un altro messaggio “sei uno stronzo mi hai messa in disagio", più tardi “a casa facciamo i conti"…Sara rientrò dopo cena, nella serata era compresa anche la cena, io ero sul divano ad aspettarla, appena entrò mi disse subito “sei uno stronzo, non dovevi farlo, ma tu veramente vuoi le corna?”… Cercai di calmarla ma lei era un vulcano non voleva raccontarmi niente, dopo un po’ di discussioni sono riuscita a calmarla e farmi raccontare:” stavamo nella sauna quando un ragazzo si è presentato a noi chiedendo chi fosse Sara al che io ho alzato il dito e lui mi ha inviato a seguirlo. Mi ha portato in una sala con poche luci e un lettino al centro e porgendomi il perizoma e l’asciugamano mi ha detto che era un tuo regalo… io ero rossa e turbata ma lui molto professionale si è allontanato aspettando che io fossi pronta, dopo 5 minuti è rientrato e mi ha detto che avevo un ora di massaggio californiano, o se volevo potevo cambiare, vada per il californiano gli ho detto, lui mi ha fatto distendere sul lettino ha abbassato ancora un po’ le luci e ha messo una musica rilassante in sottofondo, ha iniziato a spargere olio sulla mia schiena e con movimenti piacevoli in 5 minuti mi ha fatto rilassare, poi è iniziato a scendere e massaggiare fondoschiena e cosce e lì ho iniziato a temere", temere cosa gli ho chiesto, lei mi risponde “brutto stronzo non sono mica di legno? Iniziavo ad eccitarmi e lui se ne è accorto tanto che ormai non era più un massaggio ma carezze, mi accarezzava le cosce e il culo in una maniera così bella che mi ero rilassata completamente e allargava involontariamente le gambe per far scivolare meglio le sue mani, lui molto abilmente è riuscito ad infilare le mani ai lati del perizoma accarezzandomi i fianchi e proprio in quel gesto il sottile pezzo di perizoma del lato sinistro si è strappato lasciandomi mezzo culo completamente scoperto, non ci ho pensato subito ma in quel momento lui si stava godendo tutto lo spettacolo da dietro e ha iniziato a solleticare il mio pube… si è accorto subito che ero bagnata e senza troppi complimenti ha iniziato a toccarmi le grandi labbra, ma sempre con un tocco delicato…. Non ho più resistito e mi sono girata d’istinto e con quel gesto mi sono ritrovata completamente nuda davanti a lui, che senza proferire parola si è subito abbassato con la testa sul mio ventre… ha iniziato a leccarla tutta non resistevo più e l’ho preso per la testa spingendo sulla mia fica, lui continuava e poco dopo ha iniziato a penetrarmi con 2 dita…. Ho raggiunto un un’orgasmo senza precedenti e lui da vero professionista è rimasto lì con la lingua a ripulire tutto…. Appena ho ripreso cosa era successo lui si era accorto che era passata un ora, mi ha abbracciata e voleva baciarmi ma io l’ho respinto, lui ha capito e mi ha salutato dandomi un biglietto col suo numero di cellulare…. Sono uscita 10 minuti dopo che ero ancora scombussolata da quello che era successo, quando ho incontrato le mie amiche quelle stronze hanno subito iniziato a fare battute sul massaggiatore mettendomi in imbarazzo, e tutto per colpa tua"…
Inutile dire che quella sera abbiamo fatto l’amore come non mai e da quel giorno il nostro rapporto era cambiato e qualche mia fantasia forse da li a breve si sarebbe potuta realizzare, ma questa è un’altra storia che presto vi racconterò….
Visualizzazioni: 9 751 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Racconti Cuckold