Salve, oggi vi voglio raccontare la prima volta a tre con la mia ex che chiamerò semplicemente B.

Con B. Avevo una relazione abbastanza vogliosa, e spesso abbiamo fatto sesso all'aperto, era da qualche tempo che mentre si faceva sesso si fantasticava sul fare sesso a tre, avevamo creato anche un profilo su Instagram di coppia per fare chat erotiche con sconosciuti. Piaceva molto ad entrambi anche se essendo le prime volte mi ha messo tanto in confusione e si litigava spesso per via della mia gelosia anche se mi eccitava da morire la cosa, una sera siamo usciti e ci siamo detti "perché non provare?" così abbiamo messo un annuncio su bacheca incontri, in 10 minuti ci avevano già contattato una decina di persone, abbiamo selezionato il più simpatico che ci ha detto che essendo la nostra prima volta intanto si poteva uscire a bere qualcosa e conoscerci, in caso sarebbe tornato a casa tranquillamente senza fare nulla, lo abbiamo aspettato ed è arrivato dopo una trentina di minuti, era un ragazzo sulla 30ina, lo chiamerò s, cicciotto come me, era alto sul metro e ottanta, era molto simpatico e ci ha offerto qualche birra in un bar, dopo circa due orette decidiamo di incamminarci verso il parco, nel mentre camminavamo abbiamo iniziato a parlare del vero motivo per cui ci siamo visti, ci ha fatto qualche domanda su cosa ci sarebbe piaciuto fare, sulle nostre fantasie e su quello che abbiamo già fatto, gli argomenti si fecero sempre più caldi, ci disse che aveva già conosciuto coppie con cui ha avuto rapporti, ma eravamo la prima coppia così giovane (20anni entrambi)

Arrivati al parco io mi feci coraggio e iniziai a palpare un po B. e gli feci levare il reggiseno, dopo di che gli dissi di alzare la maglietta e camminare un po a tette di fuori per farsi ammirare, la cosa sia a B che a S gli piacque molto, notai che S inizio a toccarsi un po, così iniziai a palpare il seno prosperoso (quinta coppa D) di B davanti ad S, poi lui mi chiese se poteva toccarla anche lui, io gli diedi il consenso e iniziò a palpare la tetta destra di B, prima toccò la parte morbida per poi passare a testare i capezzoli e più toccava e più si faceva eccitante la situazione, per un po smettemmo perché eravamo in mezzo al parco e c'era rischio che passasse qualcuno, ci incamminammo verso un tavolo di quelli da pic nic che era al buio e nessuno avrebbe visto in quel punto, una volta che ci siamo seduti ho continuato a palpare B davanti a lui, lei nel frattempo iniziò a toccarmi il cazzo mettendo la sua mano dentro i miei pantaloni, intanto S sta volta senza chiedere inizió a toccare le tette a B anche lui, allora io smisi di toccargliele lasciandogli campo libero a lui sul seno di B, gli mostrai anche il fatto che se premeva in un punto preciso del seno usciva il latte dai suoi capezzoloni, poi mi misi a slacciare i pantaloncini di B, lasciandola con il suo bel perizzomino in bella mostra, il suo culo era fantastico e aveva una bella fighetta, iniziai a masturbare B che lei intanto mi tirò fuori il cazzo e iniziò a segarmi con una mano mentre con l'altra iniziò a toccare il cazzo di lui mentre era ancora nelle mutande, guardandola toccare il cazzo di lui mi prese gelosia e mi feci più duro e iniziai a succhiargli le tette mentre la masturbavo sempre di più e in modo pesante, notai che anche s si mise a succhiare le tette di B, allora presi la mano di S e la direzionai verso la figa di B, che era bagnata e molto calda, lui non se lo fece ripetere due volte, iniziò a masturbarla per bene e nel mentre B iniziò a succhiarmi il cazzo, potevo sentirla ansimare mentre me lo succhiava e nel mentre con una mano tirò fuori il cazzo di S e iniziò a segarlo, alla vista di lei che lo segava ad un'altro mi venne il cazzo ancora più duro e uscì il mio lato volgare, iniziai a chiamarla troia mentre lei ansimava sempre di più, dopo un po lei si girò da sola verso di lui e iniziò a succhiargli il cazzo, ecco la, la mia B che fino a quel momento era stata solo mia era li a succhiare il cazzo di un'altro, e con molta passione, lui era un po timido e siccome non aveva mai fatto ste cose all'aperto continuava a diventare mollo ogni volta che lei smetteva di succhiarglielo, così lei iniziò a trascurarmi e si concentrò sempre di più su di lui, fu così che la gelosia prese il controllo su di me e iniziai a stufarmi della cosa, difatti B capi e con la scusa che si era fatto tardi tornammo a casa lasciando a lui il numero e un appuntamento per un'altra volta (aspetta e spera) mentre tornavamo a casa litigammo e lei si scuso ma essendo la prima volta anche per lei vedere che a lui non gli rimaneva duro la mise in agitazione e in ansia e quindi si concentrò solo su di lui per sto motivo, tornati a casa lei mi disse "lo sai che sono solo tua papi" e me lo tirò fuori e me lo succhió molto vogliosa, così la buttai sul letto, la spogliai e gli misi una mano in figa notando che era bagnata più del solito, la rabbia ancora non mi era sparita e quindi la presi a pecora scopandola in modo violento, prendendola a schiaffi sul culo e insultandola, la cosa a lei piaceva molto, difatti la feci venire un sacco di volte, poi dopo un'oretta quando non c'è la fece più continuò a succhiarmi il cazzo mentre mi diceva quanto abbia goduto avendo il mio cazzo in bocca mentre lui la masturbava, a quel punto sborrai tutto in gola di B, lei ingoio da brava troietta, dopo di che presi il telefono e filmati B mentre si masturbava e gli mandai il video ad S come regalo per la serata.

Fini qui la nostra prima esperienza a 3, e anche l'ultima con qualcuno di fisico, abbiamo preferito rimanere su Tumblr a chattare con altri, cosa che lei iniziò a fare anche quando ero al lavoro ma questa è un altra storia


Spero vi sia piaciuta la lettura
Alla prossima
Visualizzazioni: 6 064 Aggiunto: 4 anni fa Utente: