Quel giorno Debora si sveglia felice. Finalmente una giornata di pace e tranquilità. Oggi infatti va a trovare la cugina del marito Francesca che ha una casa in campagna in cui una zona è adibita a piscina.
E' luglio, fa caldo e non vede l'ora di lasciarsi crogiolare al sole.
Si specchia mentre si prepara, sceglie il costume, ne mette uno veramente minimale con i laccetti, tanto tra donne non ci sono problemi, infatti i due mariti sono al lavoro ed i figli sbolognati alle nonne!!!
Ohhhh finalmente...
Carica tutto l'occorrente in macchina e si avvia verso il paese a cinque km da casa sua.
Francesca la accoglie con un caloroso abbraccio e uno schioccante bacio sulle guance.
Nota che sotto il pareo semitrasparente non porta il reggiseno e anche le sue mutandine sono davvero minimal...
Si avviano verso la zona solarium.
Francesca si slaccia il pareo e rimane con il seno al vento. Non tanto grande ma ancora sodo. Il corpo è atletico e ben proporzionato e il pezzo inferiore del costume si rivela un perizoma che mette in risalto le dolci curve del suo posteriore, non magro ma rassodato dalle sedute di palestra.
Anche Debora si mette in libertà. Si toglie il prendisole e rimasta in costume accetta le lusinghe di Francesca:
--Dai bella che siamo solo tra noi donne, mettiti in libertà e togli il pezzo sopra!! Tanto non ci vede nessuno e finalmente fai prendere aria alle tette!!!
Debora non se lo fa dire due volte, slaccia il laccetto posteriore e getta il reggiseno a terra.
--Hai proprio un bel seno Debbie!! Complimenti!!
--Grazie Fra, anche tu non sei per nulla messa male!!
--Visto che non ci sono i maschietti vuoi che ci spalmiamo un po di crema vicendevolmente?
--Si con piacere.
Le due donne cominciano a spalmarsi la crema sulla schiena alternativamente e poi sul davanti.
Debora ha l'impressione che Fra stia indugiando un po' troppo sul suo seno ma la cosa le fa inaspettatamente piacere e lascia fare, anzi, anche lei di conseguenza indugia sul seno di Fra.
Francesca dal suo canto ha una strana luce negli occhi.. e un sorrisino malizioso sulle labbra.
Fa' sdraiare e girare Debora.
Comincia a spalmare la crema anche sulle natiche e sulle gambe.
Le slaccia i cordini delle mutandine e mette a nudo il posteriore,
--Fra ma che fai??
--Tranquilla Debbie, oggi siamo solo noi donne... non dobbiamo nasconderci e possiamo tranquillamente prendere il sole nude.
La donna continua a spalmare la crema ed indugia nel solco delle natiche scendendo verso la rosellina che ormai è a nudo.
Debora sente un fremito partirle da dentro e lascia fare la cugina acquisita aprendo leggermente le gambe.
Fra si china di più e solletica la rosellina con la lingua.
--Fra ma che fai?
Dice Debbie con poca convinzione...
--Lasciati andare cugina... godiamoci questa giornata.
E la fa girare.
Debbie rimane con la patatina perfettamente depilata all'aria e Fra avvicina il viso al frutto proibito di Debora.
Ne sente il profumo di donna, e con la punta della lingua comincia delicatamente a deflorare l'antro di Debbie, giocando e mordicchiando le grandi e piccole labbra.
Scende e comincia a stuzzicare il clito come una gattina che beve il suo latte e poi penetra con la punta della lingua nella fessura ormai madida di umori di Debora.
Continua a giocare con il suo sesso penetrandola come fosse un piccolo pene mentre con il dito indice ancora lubrificato dalla crema solare comincia a giocare con il forellino del culetto.
Debbie sta raggiungendo rapidamente al suo primo orgasmo saffico e preme con le mani la testa di Francesca sulla sua patatina vogliosa!
Viene copiosamente sotto i capaci colpi della lingua della cugina che le sta deflorando lo sfintere con due dita infilate che la penetrano come un bel cazzo!
La ragazza beve avidamente tutto il succo che esce dall'antro di Debora che apre finalmente gli occhi e con sua immensa sorpresa vede che ha davanti alla bocca l'uccello del marito che è giunto insieme al compagno di Francesca.
Senza farselo dire prende in bocca il cazzo di Massimo straeccitato e con pochi colpi di lingua lo fa godere bevendo tutto il suo nettare che le ha riempito la bocca copioso.
Tutto mentre Giulio, il compagno di Francesca, riempie di seme Francesca stessa che si è messa a pecorina per accogliere il membro eccitato del marito.
Alla fine tutti e quattro esausti e scarichi si lasciano andare ad un corroborante bagno in piscina tutti nudi.... sperando che poi il gioco possa continuare...
Visualizzazioni: 8 630 Aggiunto: 4 anni fa Utente: