La mia amante Lucy, americana sentiva il bisogno di confessare con me un segreto rivelatogli dalla sua amica bisessuale. Questa sua amica da quanto ho capito era svedese e si chiamava Helen. Helen aveva avuto con Lucy alcuni rapporti saffici e mentre facevano sesso insieme Helen amava raccontare quel che faceva con suo marito. questo è uno dei suoi racconti che la eccitava più di tutti. Helen racconta: "la prima volta che ho guardato mio marito nudo non riuscivo a crederci, quando ho visto quanto era grosso il suo membro mi sono spaventata, un cazzo esagerato enorme, pensavo di lasciarlo, ma lui con me è sempre stato molto delicato, facevamo l'amore con molta attenzione e non mi sono mai fatta male, riuscendo a volte ad infilarmelo dentro per quasi due terzi, ma mai tutto intero. Mi riempiva tutta e provavo un gran piacere. Ci siamo sposati da giovani a 20 anni e abbiamo avuto 3 figli. Dopo circa 22 anni di matrimonio, i nostri figli ormai grandi hanno iniziato ad andare in vacanza da soli. Quindi con mio marito ci siamo sbizzarriti anche sessualmente, ma io avevo dei limiti per lui e mi rendevo conto che gli mancava qualcosa. Ultimamente passavamo le nostre vacanze in svezia in lcuni agriturismi, e andavamo spesso a cavallo. Il nostro lavoro ci lasciava molto liberi e facevamo le vacanze da marzo a giugno. Una volta ci siamo ritrovati nella stalla con i cavalli in calore, in fase di accoppiamento. Con mio grande stupore guardando il cazzo del cavallo mi sono accorta che era molto simile a quello di mio marito. Da quella volta mi sono venuti in mente strani pensieri, che però cercavo di scacciare dalla mente. Ma questi pensieri mi perseguitavano e una notte ho sognato mio marito che faceva l'amore con una cavalla. La mattina dopo scendiamo a far colazione e c'era anche lo stalliere che si lamentava col proprietario dell'agriturismo dicendo: "quando ti deciderai a comprare altri cavalli maschi? Abbiamo 7 cavalle femmine in calore e un solo stallone che non ha più fiato, non riesce a soddisfarle tutte!! Le cavalle sono nervose, vogliono lo stallone!". Quelle frasi sembravano indirizzate a me... Ma poi pensai che mi dovevo togliere certi pensieri malsani dal cervello, così passammo un'altra giornata. La notte provai a fare sesso conmio marito, che mi prese tutta, ma mi rendevo conto che lui era sacrificato, non poteva entrare fino in fondo, ero molto eccitata e mi dispiaceva permio marito, e mi sentivo in colpa anche per le cavalle che poverette avevano una gran voglia. Perciò mi venne una pazza idea, invitai mio marito a fare una passeggiata fuori, lui acconsentì, camminando all'aria fresca sentimmo scalpitare e lo convinsi a entrare nella stalla. Una cavalla scalpitava ed era agitata. Spiegai a mio marito che era agitata perché gli mancava un compagno, lo stallone aveva già fatto sesso con le altre 3 cavalle e lo avrebbe voluto anche lei. Io dissi a mio marito, perchè non cerchiamo di calmarla? Lui annui e ci avvicinammo, cominciammo ad accarezzarla, io iniziai a toccarle leggermente la vulva.. mio marito sgranò gli occhi e mi sgridò:"cosa fai? Io gli risposi: "non vedi che così si calma?!! Effettivamene più la toccavo e più si calmava. Mio marito con gli occhi sgranati non sapeva cosa dire, ma effettivamente la cavalla era più tranquilla sembrava felice. Fu così che iniziai a toccare il cazzo di mio marito, lo tirai fuori dai pantaloni e glielo prei in bocca, gli diventò duro e grosso come non lo avevo mai visto, "così mi ecciti", mi disse Io gli risposi: "cerchiamo di calmare e rendere felice questa cavallina desiderosa". Presi l'enorme cazzo di mio marito e lo appoggi alla fica della cavalla. Lui non sapeva cosa fare, sembrava volesse retrarsi, tornare indietro, ma ci pensò la cavalla a fargli cambiare idea, probabilmente dopo averla accarezzata si era eccitata ancora di più. La cavalla iniziò a muoversi in direzione del grosso membro facendolo entrare dentro per metà, a quel punto anche mio marito iniziò a muoversi, prima piano, molto lentamente fino a infilarglielo tutto dentro,emettendo un urlo liberatorio: FINALMENTE TUTTO DENTRO!!! Era la prima volta nella sua vita che riusciva a possedere totalmente qualcuno. Poi continuò fino a raggiungere l'orgasmo e la cavalla sembrava molto felice e consensiente. Dopo quella volta mio marito diventò più generoso anche con me, iniziò a leccarmela, cosa che non avevamai fatto prima, iniziammo ad avere dei rapporti a 3io, lui e una mia amica di nome Clara, e qualche volta anche con le cavalle in calore bisognose di affetto.
Visualizzazioni: 30 984 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Zoofilia Trio Lesbo