...quella sera io e mia moglie uscimmo finalmente da soli.. non accade spesso , ma quella sera i ragazzi erano dalla nonna e noi ci concedemmo una piacevole serata in un ristorante di Formello , molto carino stile osteria.. la serata scorreva leggera e tranquilla, chiacchierammo del più e del meno , cosa che con i ragazzi non succeda così spesso..
La seconda brocca di vino rosso oriento i nostri discorsi su argomenti più intimi, togliendo inibizioni e segreti mentali..
Siamo sposati da molti anni ma tra noi c’è sempre la stessa attrazione dell inizio della nostra storia , purtroppo come tutte le coppie sposate però poco tempo per soddisfarla..
Finita la cena facemmo due passi per il borgo..con le nostre mani strette luna all altra, continuavamo i nostri discorsi iniziati a tavola..
“ amore tutto questo discorsi però mi eccitano mi pervadono fantasie e ho voglia di te e di fare qualcosa di ...di.. diverso” le dissi..
Lei sorridendomi mi chiese ..tipo?
Non avevo idee al momento avevo solo voglia di fare l’amore con lei .. sono attratto da mia moglie e lo avrei fatto anche lì nei vicoli..
“ non lo so.. però ho voglia di te..mi sono rotto di camminare, perché non prendiamo l’auto e troviamo un posticino per noi?”
“ per me va bene , ho voglia anche io di te..ma qui dove andiamo?”
“Sul sito di Annunci parlano di un posto qui a Formello , il Sorbo è tranquillo e isolato..potremmo trovare un posticino tranquillo” le dissi..
lei mi rispose che non lo conosceva ma perché non provare a vedere ?
Arrivati in questo piazzale sterrato con gli alberi nel mezzo , parcheggio l’auto , tutto tranquillo non c’è nessuno..
“ e se arriva qualcuno? “ mi chiede scrutando fuori dal finestrino..anche io scrutavo nella seni oscurità ...ma sembravamo soli..voltandosi verso di lei le dissi
“ se arriva qualcuno? Se è uno da solo si gode uno spettacolo eccitante, se arriva una coppia si farà i fatti suoi o non so!”
Non è convinta allora le propongo di fumarci una sigaretta e vedere se nel frattempo arriva qualcuno così al massimo possiamo decidere se andarcene o no..
Tutto tranquillo calma piatta.. e allora mi tolgo la maglietta e le chiedo se ha ancora voglia di me..
“ altro che.. “ e si toglie la maglietta anche lei..
adoro i suoi seni , una terza soda, stretta in un reggiseno nero con bordi color carne..mi sorride.. e io le poso la mano sul seno.. le nostre teste si avvicinano e ci baciamo.. il contatto delle nostre labbra e delle nostre lingue inizia ad avere un effetto esplosivo nel mio corpo.. mentre ci baciamo la mia mano le slaccia il reggiseno .. e lei si china a togliere short e perizoma.. io mi raddrizzo e tolgo anche io i miei Short e i boxer.. la musica sottofondo.. le bacio il collo , salgo al lobo dell’orecchio e lo mordicchio , mentre i suoi respiri diventano più profondi..
Ora la sua mano cerca il mio sesso.. lo trova dritto e duro.. ero eccitato da morire.. amo il corpo di mia moglie.. la mia mano le accarezza il seno, mentre il dito le stuzzica il capezzolo, piccolo ma dritto , lo adoro..
siamo in preda all eccitazione e con la mente che viaggia ormai verso al tanto desiderato amplesso , quando nel buoi veniamo illuminati da dei fari di un auto .. diventa giorno quasi, poi torna il buio, ci voltiamo e vediamo gli stop di un auto che si parcheggia non tanto distante da noi.. è ancora estate e la sera ancora calda e umida.. ci fermiamo e guardiamo l’altra auto.. ad un tratto la portiera del passeggero si apre la luce di cortesia si accende e vediamo scendere una signora, avrà avuto 60 anni.. guarda nella nostra direzione , si tira su la gonna e poi si accovaccia a fare pipì.. la luce di cortesia la illumina e da dove siamo noi si vede praticamente tutto , pure che la signora aveva un cespuglio notevole..
“ un cespuglio fa pipì tra i cespugli “ dico ridacchiando a mia moglie appoggiata alla mia spalla , che guarda nella mia stessa direzione..
Lei ride.. mentre la signora ci guarda ancora accovacciata.. e con una mano attaccata alla portiera per sorreggersi.. finita la pipì dall abitacolo una mano le passa dei fazzoletti , lei si volta verso la sagoma che è all’interno e sembrano parlottare..
Siamo incuriositi e continuiamo a guardare..
“ ci sta guardando? Ci vede che siamo nudi? Che la stiamo guardando?” Mi chiede sottovoce.. io scrollando le spalle le rispondo che non ne ho la più pallida idea..
“ e poi se ci vede? Chissene.. non ti eccita sapere di essere nudi ed essere guardati?”
“ non saprei .. non so che sensazioni sto provando..”
Allungo la mano e le accarezzò il sesso.. con il dito le sfiorò il buchino e trovandolo umido le dico..
“ mhm.. mi sembra che non sia del tutto un dispiacere” e la bacio..
sorprendentemente la signora si alza ma non cala la gonna.. si appoggia alla portiera aperta con tutto il suo pube ben esposto ..
“ ti eccita guardarla?”mi chiede mia moglie..
“ beh da solo non saprei , ma con te qui nudo in auto.. un po’ si.. non si vede?”
Ehhh si ho ancora il mio pene nella sua mano ed è dritto e duro..
“..continua a guardarla...” mi dice con voce sensuale.. e baciandomi il collo, mentre la sua mano inizia ad accarezzarmi il sesso ..
mi bacia il collo.. quasi sfiorandolo .. sento la sua lingua leccarmi il lobo dell’orecchio..
le sue dita mi sfiorano il frenulo provocandomi scatti al mio sesso.. i miei umori sulle sue dita vengono sparsi sulla punta..
la signora non accenna a distogliere lo sguardo.. mentre la sagoma all’interno della sua auto resta lì fermo, o almeno credo..
La signora ci stupisce ancora.. la sua mano ora sta sfiorando il suo sesso, si accarezza il pube .. ha capito cosa stiamo facendo .. e ne è eccitata..
“ accendiamo anche noi la luce dell abitacolo e vediamo che succede?” Chiedo a mia moglie.. intenta a baciarmi la spalla..senza staccare le labbra dalla mia pelle mi dice.. “ perché no.. ora sono curiosa..”
Allungo la mano per accenderla, ma mi fermo, la stretta al mio sesso si stringe..
“ sta venendo qui”mi dice mia moglie con la voce tra l’eccitato e il preoccupato..
La signora viene verso di noi.. lentamente . Vedo il suo pube peloso avvicinarsi.. e quando è praticamente vicino a noi.. ci sorride e si volta..tornando verso la sua auto.. mostrandoci il sedere.. in una posa come fanno le modelle.. la signora avrà una sessantina di anni, ma un discreto sedere ,gira verso di noi solo la testa e ci sorride.. poi con le mani sfila il top che indossa , niente reggiseno, la signora di corporatura magra il giusto ora è nuda di schiena.. i capelli le cadono alle spalle.. noi la continuiamo a guardare.. un po’ inebetiti un po’ eccitati è un po’ ... non saprei .. ma la guardiamo.. poi si volta di nuovo verso di noi.. e cammina verso di noi.. ha un seno un po’ calante, che ballonzola mentre cammina.. arriva al finestrino e si appoggia
“ sera” le dico imbarazzato, mi fa eco mia moglie..e lei ci sorride e dice
“ non volevo interrompervi .. ma ho intravisto una bella coppia e mi sono eccitata..”
Siete molto belli ci dice in un sorriso gentile ..
Poi continua, se vi do fastidio me ne vado , tranquilli..
noi non sappiamo cosa rispondere.. siamo li nudi con una signora praticamente con la testa quasi nel abitacolo che ci guarda..
Mi volto verso mia moglie.., ci guardiamo, e iniziamo a baciarci.. la signora è discreta e ci guarda.. la mano di mia moglie inizia ad accarezzarmi il sesso.. mentre io allungo la mano verso il suo.. e la sorprendo eccitata, è bagnata.. con il dito le solletico il clito.. e i suoi respiri mi dicono che le le piace.. mi chino a baciarle il seno, lo adoro sentire il suo capezzolo tra le labbra.. lo stringo e lo tiro .. in preda all eccitazione, sento una mano che mi accarezza il fianco e la schiena..di tanto in tanto sento le unghie che mi percorrono.. sento il respiro di mia moglie aumentare.. mentre la tocco, e dietro di me sento un altro respiro , eccitato... la signora si sta toccando.. salgo e bacio mia moglie e mi riappoggio allo schienale .. e la mano della sigonora ora mi accarezza il collo e il petto.. mentre mia moglie mi continua lentamente a masturbare.. la mano della signora scende.. sempre più accarezzandomi lentamente.. mia moglie si sporge verso di me.. e mi bacia il collo.. la presa sul mio sesso si allenta, fino a lasciarlo ricadere.. sulla pancia.. mi bacia con passione, la sua lingua cerca la mia avidamente ci scambiamo le nostre salive , mentre i nostri respiri aumentano di velocità.. la sento.. anche senza guardare.. mia moglie prende la mano della signora e la spinge sul mio sesso.. spalancò gli occhi, ci guardiamo e il mio amore mi sorride.. la signora mi accarezza con le unghie lungo tutto il sesso provocando scatti incontrollabili.. poi sento le sue dita stringersi attorno e iniziare ad accarezzarmi su e giù lentamente..
mia moglie si mette in ginocchio sul sedile senza smettere di baciarmi.. , mi prende la mano e se la porta verso il suo sesso.. è veramente eccitata.. le mie dita iniziano ad esplorarla.. le nostre lingue non hanno tragua..
“... apri lo sportello mi dice sussurrando tra un bacio e l’altro..”
Respiro profondo in preda all eccitazione..mi volto verso la signora, che ho gli occhi chiusi.. è eccitata e in preda alla trasgressione ..
“.. scusi.. “ quasi imbarazzato le dico..
Lei allenta la morsa.. sfiorandomi il sesso fino alla punta, portando via un po’ di umori sulle dita..
dita che la signora si infila in bocca come ad assaporare.. mentre apro lo sportello..
“ mhm.. dolce” dice soddisfatta..
con lo sportello aperto ora si avvicina.. e ricomincia ad accarezzarmi con entrambe le mani..
con la mano sinistra libera.. e guardando mia moglie.. accarezzo la pancia della signora.delicatamente.
Mia moglie mi guarda, mi sorride e ricomincia a baciarmi.. ho la sua approvazione.. salgo e le prendo il seno nella mano.. la signora emette un respiro profondo.. le mie dita che massaggiano la vagina di mia moglie sono zuppe di umori .. la signora mi prende la mano e mi fa strizzare il suo seno , non più sodo come una volta , ma eccitante ..poi la spinge sempre più in basso dentro le mie dita sfiorale la pancia, l’ombelico.. poi arrivo al pube.. i suoi peli morbidi.. e poi il suo sesso , lo esploro.. i peli che ricoprono le sue grandi labbra , sono fradici di umori.. la sua mano si rimpossessa del mio membro e inizia a massaggiarmi.. è eccitata il suo respiro è scellerato ..le infilo le dita nel suo buchino e lei emette un gemito..
mia moglie mi lecca il collo .. e mi accarezza i testicoli.. sento le loro mano urtarsi.. le mie dita dentro mia moglie sono sempre più in profondità, e i suoi umori mi colano sul palmo , mentre con il pollice le massaggio io cliyoride, piccolo, nascosto dalle labbra, ma fradicio di umori che le trasmette piacere fino a morsicarmi il collo e la spalla.. mentre i suoi seni mi sfiorano..
Il suo respiro aumenta e da sospiro diventano gemiti, sta venendo, la conosco bene .. il clito è una sua zona sensibile.. mentre geme .. si appoggia a me.. mi bacia il petto.. mi lecca i capezzoli.. la sua lingua umida mi crea brividi di piacere.. poi scende.. sento una sensazione di calore e di avvolgente.. sento la sua lingua raccogliere i miei umori.. mentre la signora mi masturba srizzandolo per farli uscire.. la signora si china offrendomi il suo seno.. è profumato e morbido.. lo succhio lo lecco.. mentre la bocca di mia moglie ora ha ingoiato tutto il mio sesso e con movimenti lenti e veloci mi avvolge.. il capezzolo della signora è dritto, piccolo ma duro.. la mia lingua lo stuzzica, lo solletica.. lei tespira eccitata.. si china verso di me e la sua lingua entra nella mia bocca .. io inizio a movere le mie dita sempre più veloce.. in entrambe le vagine.. sono entrambe calde.. ci troviamo ad ansimare insieme.. in preda al piacere..mia moglie fa uscire ed entrare il mio sesso nella sua bocca, poi si strofina la punta sul mento e sulle guance.. lo lascia ricadere..e si avvicina a noi.. la signora.. se ne accorge e si avvicina a lei.. iniziano a leccarsi.. a baciarsi.. lo fanno con passione .. il corpo della signora inizia a vibrare.. e il respiro accellera..
“Mhhhh...mhhhh.mmmm” muove il bacino sempre più veloce , favo entrare le mie dita sempre di più .. poi uno spasmo.. e l orgasmo, lo averti.. gli umori aumentano come il calore ...
si appoggia alla portiera come per riprendersi.. mentre io abbracciando mia moglie la invito a sedersi sopra di me.. lei mi segue.. e si posiziona sopra il mio sesso e lo fa entrare dentro di se..
amo quel calore accogliente.. lo sento entrare.. le sue labbra umide scivolano su tutto il mio sesso .. fino in fondo.. inizia a muovere il bacino avanti e indietro.. sento la punta sfiorarle le pareti.. inarca la schiena.. mentre io con le mani le massaggio i seni..
I nostri respiri aumentano.. come il miscuglio dei nostri umori che colano sui miei testicoli.. quasi ci scordavamo della signora.. che però già appagata dal ditalino.. si inchina e inizia a succhiare i capezzoli di mia moglie..
“ strizzameli...” le dice ansimando.. e lei lo tira delicatamente e li succhia..
“ due tette spettacolari” le dice ..
“ succhiam.....e...li “ le dice ancora accelerando il movimento del bacino..
lo sento arrivare l orgasmo di mia moglie da dentro.. avverto il cambio di calore e sento gli umori .. aumentare.. ansima e geme.. io con lei..
poi una esplosione.. il mio seme inizia a schizzarele dentro.. mentre lei geme sempre più forte e io con lei.. le nostre gambe tremano.. è completamente dilata e mi fagocita completamente il sesso... rallenta il movimento del bacino.. e mi fissa sorridente ed appagata..
“ .. vuoi assaggiare mio marito..?” Le chiede ancora affannata..
la signora le sorride.. e mia moglie si sposta sul sedile del passeggero .. mentre la signora si inginocchia e accoglie il mio sesso tra le labbra.. non è più duro come prima.. ma lei lo accoglie tutto.. ho la punta sensibile e sotto i suoi colpi di lingua.. vibra e fa uscire le ultime gocce di sperma che lei avidamente ingoia.. le sue dita partendo dal basso verso la punta, lo strizzano..
“ fino all’ultima goccia .. le dice mia moglie.. “
lei non parla , ma obbedisce..
“Beh amore.. ne hai pure tu di nettare.. se la signora vuole pure quello..”
Mia moglie mi guarda sorpresa..
“ vai dall’altra parte e pulisci pure lei..”
la signora ubbidisce.. fa il giro dell’auto mia moglie allarga le gambe.. e lei inizia a leccarla..
il respiro di mia moglie sotto i suoi colpi di lingua aumenta..
“ lavagliela tutta..” le dico ..
si sente il rumore della sua lingua che lecca la sua vagina.. mentre io e mia moglie ci baciamo..
i fremito di mia moglie non mentono.. sta per venire di nuovo..
i suoi respiri aumentano di nuovo e geme .. geme.. le sue mani si aggrappano al sedile..
“Ahhhhh...ahhhhhh”.. poi la signora alza la testa..
“ è stato un piacere conoscervi..”
Così come è arrivata.. si dirige verso l’auto da cui era scesa... e vi risale..
Noi restiamo seduti sui nostri sedili , portiere aperte.. sudati , appagati e inebetiti da quella mezz’ora di sesso senza limiti..
“ tocca rifarlo amore..” dice mia moglie..
“ di sicuro “ le rispondo accarezzandola con la mano dalla spalla al seno.. giù fino al pupe fradicio di umori saliva ..
Visualizzazioni: 11 550 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Sesso di gruppo Trio