Ho una sorella più giovane di me è stata sempre una gran troia.Quando eravamo ambedue adolescenti abbiamo fatto moltr volte sesso ed era sempre lei a prendere l'iniziativa.Ricordo chiaramente un caldo pomeriggio d'estate che lei era eccitata e io lo capii,ci mettemmo sul letto insieme,allora lei propose di giocare al medico e ammalato,prima mi fece coprire da un lenzuolo poi iniziò a toccrmi su tutto il corpo,poi si concentrò sul mio cazzo già durissimo.Me lo accarezzò a lungo.Poi venne la volta che si mise lei sotto le lenzuola e io dovevo fare lo stesso.Subito andai al sodo e le misi la mano sulla figa la masturbai a lungo lei godeva come una porca.Non resistetti più alla eccitazione,dato che avevo un mal di denti,le chiesi se avesse fatto un massaggio per me,per alleviare la sofferenza.Mi abbassai lo slip e chiesi di accarezzare il cazzo,non se lo fece ripetere due volte,prese il cazzo in mano e faceva su e giù,fino a farmi fare una grande sborrata,su di lei.
Visualizzazioni: 19 353 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Incesti