Ciao a tutti, vi racconto una storia vera di inizio estate. Il mio vicino, benestante, sposato senza figli, sulla cinquantina scarsa mi fa chiamare da sua moglie per chiedermi se posso andare dieci minuti ad aiutarlo per un lavoro in piscina. Lei si scusa per il disturbo. Le dico figurati vengo subito. Esco, pochi passi e sono da loro. Lei mi apre il cancello e mi dice grazie, scusa il disturbo ma io non ho la forza per aiutarlo. Vai pure è in piscina. Faccio il vialetto arrivo alla piscina e lui è lì che lavora. Lo saluto, mi saluta, mi ringrazia e si scusa per avermi disturbato. Gli dico nessun disturbo. Facciamo il lavoro in circa 15 minuti. Fa un caldo assurdo. Appena finito mi dice dai facciamo il bagno che ci rinfreschiamo. Io gli dico grazie ma non ho il costume. Lui ride e mi dice fallo nudo e intanto si toglie i pantaloncini e si butta in acqua, nudo. Io resto li e lui mi dice, dai muoviti non avrai vergogna. Così mi spoglio ed entro in acqua. Lui si avvicina e mi mette la mano sul pene. Cerco di allontanarmi ma mi blocca e mi appoggia il suo che è quasi in erezione. Poi sale sul bordo e si siede a gambe larghe. Il suo cazzo è in erezione totale. Con tono secco mi dice prendilo in bocca dai. Io gli dico ma sei matto? E tua moglie? Lui ride e mi dice dai succhia puttanella. Mi avvicino e inizio il lavoro di bocca su quel bel cazzone in tiro. Mentre mi do da fare a spompinare quel ben di dio mi accorgo che la moglie ci spia da una finestra. Mi è preso un colpo. Gli dico spaventato: cazzo tua moglie ci ha visto. Lui ride e mi spinge l'uccello in bocca ridendo e grugnendo di piacere. A quel punto ho capito tutto, infatti lei arriva completamente nuda e mi dice:brava puttanella succhialo bene a mio marito, fallo godere troietta. Dopo poco lei mi ordina di alzarmi e mettermi in ginocchio a pecorina. Poi ordina alui:dai forza muoviti. Scopa questa troietta. Fagli vedere. Lui arrapatissimo mi insaliva il buco e inizia a spingermi dentro il cazzo mentre lei mi allarga le chiappe e mi sculaccia e mi insulta. Lui inizia a pomparmi il culo con dei colpi di cazzo molto forti grugnendo di piacere come un maiale. Lei lo incita dicendogli spaccagli il culo a sto frocio. Dai che gli piace. E poi si rivolge a me dicendomi ti piace brutto frocio il cazzo di mio marito vero? Io godo da morire e sotto i colpi di lui oramai da un bel po' mi lascio andare e sborro alla grande. Lui sentendomi venire mi sbatte ancora più forte ed esplode in un orgasmo pazzesco riempiendomi il culo di sperma. A quel punto lei dice che bravi che scopata. Adesso tocca a me. Si piazza sul lettino e mi dice dai su frocetto leccami per bene e fammi squirtare. Non me lo faccio dire due volte e mi piazzo tra le sue cosce a leccare e succhiare la fica liscia e depilata. Poi inizio a sditalinarla con forza finché non squirta come una fontana. Poi tutti e tre in piscina. È stato l'inizio di una nuova amicizia intima. Ciao a tutti
Visualizzazioni: 14 390 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Trio Gay e Bisex