Piove anzi diluvia qui a Padova oggi pomeriggio Me ne sto tutto tranquillo e bagnato dentro il mio chiosco di giornali in Piazza Mazzini dopo aver riparato gli espositori esterni Ad un tratto si presenta una Signora ben bagnata colta alla sprovvista dall acquazzone. Mi chiede se può ripararsi sotto la tenda finchè non smette di piovere Io acconsento osservando quello splendido reggiseno a coppa con pizzi che traspare dalla camicetta bagnata . Mi faccio un po di cose e poi sempre più eccitato e vedendo che la pioggia aumenta di intensità prendo il coraggio e le chiedo se vuole entrare per ripararsi meglio Mi guarda con uno sguardo conturbante ben elaborando la mia richiesta e poi mi sussurra "Grazie sei proprio un Angelo" Viene verso l entrata e ringraziandomi ancora entra nel chiosco socchiude la porta e mi chiede come mi chiamo. "Maurizio" le rispondo e lei "Lo stesso nome del mio povero marito. Gia vedova all apparenza dimostra sui 55 anni bella signora in carne ma non grassa proprio il mio tipo Mi si avvicina fino a toccarmi il braccio Io che sono un romanticone mi giro verso di lei e le poso le mie labbra sulle sue lei subito con la lingua mi penetra in bocca saettando abilmente Con la mano destra scende verso il mio sesso io porto pantaloni bassi e tra l altro ho la zip abbassata cosicché lei si ritrova gia con il membro in mano Sono tutto eccitato che situazione speriamo non arrivi nessuno Con una mano le prendo i capelli portando sempre più la sua faccia a spingere sulla mia mentre con l altra mano scendo alzandole il vestito e risalendo tra le sue calde cosce che lei apre per permettermi di raggiungere il suo monte di venere Come arrivo al suo sesso la sento fremere di piacere è tutta bagnata In effetti mi confida un po timidamente di avere avuto il suo primo orgasmo Era da nove mesi cioè da quando le era mancato il marito che non faceva più sesso. Si spinge sempre più verso di me ha proprio voglia di recuperare il tempo perso d altronde la Natura esige ciò Non so più cosa fare anche perché dentro il chiosco in campo aperto è un po' rischioso anche se la situazione mi eccita Ad un tratto si inginocchia ed estrae del tutto il sesso comincia a scappellarlo e poi si avvicina con la lingua me lo avviluppa lo insaliva e quindi comincia a penetrarsi la bocca con il mio sesso. Come muove bene la lingua poi lo estrae lo insaliva e ancora ad ingoiarlo è fantastica Abili movimenti di su e giu Ad un tratto si ferma e mi dice adesso prendimi. Si gira dandomi le natiche la penetro ètutta bagnata entro facilmente. Comincio un lento va e vieni e lei gia esplode in un secondo orgasmo velocizzo i movimenti e lei sempre più bagnata mugola dal piacere che piacere sentirla e sentire il suo sesso tutto bagnato Ad un tratto mi dice " Vieni non ce la faccio più Tesoro" Sembra un ordine perché a quelle parole il mio cervello libera la scarica che mi fa riempire di sperma il suo sesso Si rialza si gira verso di me e mi dice " è stato fantastico .Ci rivedremo Maurizio" Si ricompone e mi lascia. La sto gia aspettando
Visualizzazioni: 5 213 Aggiunto: 4 anni fa Utente: