Sono Roberta e studio alle magistrali secondo anno
oggi con la mia amica katia abbiamo programmato (visto il caldo di questa primavera anomala ) di passare il pomeriggio in piscina
mio zio Daniele si e offerto di accompanarci e a scelto una nota piscina oltre confine che dispone di un bellissimo parco dove prendere il sole
Daniele puntualissimo arriva fuori dalle magistrale propio mentre stiamo uscendo io gli presento katia
zio lei e la mia migliore amica viene con noi
benissimo salite e noto che il suo sguardo va sul sedere reso ancora piu attraente dagli shorts in jeans di Katia la cosa non mi stupisce visto la fama da donnaiolo che lo precede e che rende gelosissima mia zia
durante il tragitto decito un po maliziosamente e in modo scherzosa di mettere al corrente katia dei pericoli che si possono correre a dare troppa confidenza a uno zio quasi sesantenne ma molto mandrillo ....
Katia che non e certo una santarellina ribatte scherzosamente ad ogni mia battuta e mette fine a tutto dicendo che vista la penuria di maschietti nella nostra scuola non dovremmo scartare a priori le avances di uomini maturi

si nota chiaramente che tutto questo parlottare no dispiace a daniele. che interviene poco ma ride compiaciuto e inorgoglito

arrivati nel parcheggio della piscina entriamo e ci cerchiamo una spiazzo per metterci comodi con teli e borse usando i teli come riparo da occhi indiscreti ci mettiamo il costume noi il classico due pezzi mettendo in mostra i nostri giovani corpi io dotata di seni abbondanti e katia che a seno e scarsa un culo da urlo sodo e tondo tanto da far dira a daniele che era un peccato non poterci mangiare
il suo costume era un audace slippino forse piu adatto ad un ragazzo che ad uomo della sua eta

fortunatamente la piscina era abbastanza vuota essendo un giorno infrasettimanale e ci possiamo divertire tuffandoci e nuotando in liberta giochiamo un po anche con la palla e zio daniele mostra le sue doti di placatore cercando molto il contatto fisico sopratutto su katia che pero non noto molto dispiaciuta

quando usciamo per andare ad asciugarci al sole noto chiaramente una semi erezione tra le gambe di zio che fanno immaginare quanto possa averlo grosso se fosse completa

anche katia deve averlo notato visto che di nascosto mi guarda facendomi un segno di stupore misto approvazione

dopo un po lui va al bar e ci chiede se vogliamo qualcosa
siamo daccordo per volere tutte e due un cono gelato

in sua assenza katia si affretta a chiedermi cosa pensassi del cazzo di mio zio io ridendo dico che non avevo mai notato che potesse averlo cosi grosso
lei pero aggiunge che in acqua lui le aveva toccato forse involontariamente il culo piu di una volta e che gli si era messo dietro facendogli sentire la sua erezione propio tra le chiappe
io un po mi scuso dicendo che magari era stato accidentale ma lei mi dice che la cosa non gli era dispiaciuta anzi

poco dopo zio arriva e ci porta i coni che ci apprestiamo a mangiare prima che si sciolgano
katia pero sotto lo sguardo attento di zio assapora quel cono con fare molto anbiguo che mi mette quasi in inbarazzo usa la lingua in maniera molto erotica e noto che i loro sguardi si incrociano spesso mi sento un po incomoda e noto anche che ora nei suoi slip la cosa si fa seria tanto che zio mettendosi un telo come pareo si alza e dice che va in bagno
anche katia si alza e chiede a zio dove fossero e necessitava anche lei di andarci e lo segue
io resto li ad attenderli passano dieci minuti abbondanti prima che katia torni da sola dicendo che daniele si era fermato a bere una birra .

in lei ce un sorriso malizioso mi si side vicino sullo stesso telo e noto qualcosa di strano sul collo molto vicino al seno dico che hai li ? .. lei dove .. e io toccando con un dito qui e mi resta qualcosa di appiccicoso sul dito katia sorridendo maliziosamente mi chiede
non lo immagini .. cosaaaaaaaaa sbarrando gli occhi -- lei si e lo sperma di tuo zio ... noooooooo muovendo il dito per gettare lontano quella grossa goccia di sperma,... e lei ridendo .. ma che fai non dovevi buttarlo era buonissimo io scioccata resto a bocca aperta dai roberta non fare la verginella non sai che voglia avevo di fargli un pompino lo aveva cosi grosso e duro che lo fatto venire in 5 minuti che bevuta ummmmmm io scioccata non tanto da katia che so bene non nuova a certe cosa ma che mio zio non avesse fatto nessuna resistenza a farselo succhiare da una liceale e in piu mia amica

quando lui torna e gia passata quasi un ora e decidiamo di fare l'ultimo bagno e poi andare tutto in silenzio io non riuscivo a guardarlo negli occhi lui indifferente come se nulla fosse sucesso racattiamo il tutto e torniamo alla macchina :
Visualizzazioni: 9 377 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Prime Esperienze