la macchina inbocca la stradina sterrata, lentamente per un centinaio di metri.
è buio i fanali illumunano gli alberi spogli fino a trovare un piccolo spiazzo forse gia usato da qualche coppia per appartarsi e li spegne il motore e anche le luci.
io ora mi rendo conto che non ho alternative cerco di immaginarmi ciò che dovro fare .
la sua mano e sempre li tra le gambe e riuscito a gudare fin li solo con la sinistra che ora e libera e puo sostituirsi alla destra per comodita .
il buio mi inpedisce di vederlo ma sento il suo respiro che si avvicina al mio collo ora la mano destra mi accarezza i capelli, un brivido mi percorre il corpo
sento le sue labbra sulla mia guanciae poi vicino all'orecchio .
me lo bacia lo lecca mi sussurra di rilassarmi mentre le dita accarezzano i leggings propio sulla mia fica.

o gli occhi chiusi la testa appoggiata al palmo della sua mano che si muovo lentamente massaggiando la nuca
la sua voce calma e quasi sussurrata mi dice apri le gambe , io lo facci lentamente
cosi ora lui può toccarmi piu liberamente salendo per cercare lelastico dei leggings .
sento il contatto delle dita sulla pelle prima della pancia poi giu sui peli mentre le sue labbra cercano le mie
per evitarlo mi giro un po ma con la mano mi trattiene e la sua bocca è in parte sulla mia in un bacio forsato che mi inumidisce labbra e guancia
con la lingua cerca di entrarmi in bocca mentre un dito accarezza le labbra della mia fica che si è aperta x lui mi fa gemere cosi che il suo bacio sia completo
la sua lingua e tutta nella mia bocca da toglermi il respiro apro gli occhi p la prima volta intravedo i suoi chiusi , li richiudo e mi lasci trascinare nella passione del bacio
le nostre lingue si avvinghiano sento molto caldo il suo dito ora si muove rapido lungo la fessura ormai umida e scivolosa cercando il clitoride
capisco che sa cosa e come toccare ora le dita sono due le spinge dentro mi fa male e lo capisce , si ferma i dice che cè
dico non puoi entrare
ok capisco tranquilla sfila la mano e lo sento muoversi ma non capisco cosa fa
poi la mano torna sulla mia gamba ma solo x un attimo perche va a cercare la mia mano e la porta verso la sua pancia e li che sento il contatto con il suo pene caldo e duro lo sento sul dorso della mano ma lui mi conduce a sentirlo nel palmo mi dice segalo
lo faccio ma non devo essere molto capace perche subito mi dice non cosi stringilo di piu e con la sua mano mi mostra come fare ora sembra che vado bene perche toglie la sua e mi lascia continuare mentre lui cerca di abbassarmi i leggings e le mutandine contemporagnamente lo aiuto sollevando un po il sedere poi mi mette due dita in bocca e mi chiede di succhiarle,
lo facci per qualche secondo tanto da bagnarle di saliva non mi sono mai sentita tanto disinibita lui riporta le dita umide sulla mia fica la stimola ruotandole tra le labbra ora gonfie e umide tanto da sentire anche il rumore che acconpagna quello piu soffocato della mia mano che si muove lentamente
un po piu scomodamente torna a baciarmi con passione ora ricambiata da me i nostri respiri si uniscono ora le sue dita mi danno piacere e mi fanno fremere senza accorgermene gli stringo piu forte il cazzo lui geme gli piace e anche le sue dita sono piu frenetiche mi fanno provare un piacere intenso
lo sento gemere piu forte e ripete piu volte si si si si stacca da me si piega indietro dicendomi non ti fermare e sento la mano bagnarsi e un rumore diverso si sente chiaramente capisco di averlo fatto godere continuo a muovere la mano fino a che la sua mi ferma ok om basta sei stata fantastica
poi in silenzio si pulisce mentre io mi rimetto un po in ordine è allora che dice dai ora ti porto a casa
Visualizzazioni: 4 160 Aggiunto: 4 anni fa Utente:
Categorie: Prime Esperienze