Avevamo iniziato questi giochi trasgressivi da circa 8 anni, Lucia aveva sempre il desiderio di farsi scopare, gli uomini che la scopavano erano scelti da lei, avvolte si rivelavano persone adatte hai nostri giochi ma al momento dei rapporti si dimostravano dei propri imbecilli che mia moglie si rivestiva andandosene facendoli rimanere come dei babbei.
In questo tempo Luisa era diventata molto più ricettiva sia di figa che di culo.
Una sera mentre navigavo mi si aperta una finestra in cui vi erano delle foto di cazzi enormi dalle misure proibitive, chiamai Lucia per fargli vedere quei cazzi maggiormente di uomini di colore, la provocavo dicendogli ti piacerebbe prenderne qualcuno, lei disse se non mi dispiaceva ne avrei presi molti ma ha trovarli.
Mettemmo un annuncio su vari siti, con la dicitura uomini di colore con cazzi equini, astenersi se non idonei, dopo circa un mese abbiamo ricevuto delle mail da molte persone, ma come al solito molte vennero cestinate, rimasero solo tre mail, che contattammo per un appuntamento conoscitivo con le persone, uno era Cubano Ramon, non proprio scuro, uno era delle isole Mauritius Bobo , uno della Costa D'avorio Assim , avevano dei attributi da spavento, la cosa che ci lasciava perplessi era l'età molto giovane sui 25 anni erano in Italia per studio ultimo anno di medicina, Lucia faticava alla scelta che decise in un secondo appuntamento, dicendogli se avevano problemi se ci fossero anche altre 2 persone insieme, quando abbiamo un appuntamento per presentarsi anche loro rivelandosi che si conoscevano nell'ambito di studio.
Li invitammo a casa nostra per il fine settimana, quando vennero, Lucia si era preparata, vestita da far perdere la testa, tanto che essendo seduti sul divano li vedevo smaniare vedendo Lucia che con la scusa di offrire qualcosa si metteva in mostra, quando dopo poco Lucia si mise in ginocchio davanti a loro che che le stava tirando fuori i loro cazzi, si rilevarono veramente enormi sia in lunghezza che di circonferenza, con la bocca cercava di farli diventare duri che poco dopo furono duri e turgidi, Lucia faceva fatica a prenderli in bocca, si limitava a succhiargli la cappella e leccarli nel frattempo loro si erano denudati e anche mia moglie lo era, vedendo quei cazzi avevo pensato che le avrebbero provocato delle lacerazione interne, Lucia volle tastare uno di loro Bobo mettendosi sopra infilandosi il cazzo in figa che abbassandosi lo mandava dentro ma quando arrivò a tre quarti si fermo con una smorfia di dolore dicendomi che era troppo lungo che gli faceva male dentro, ma tutto questo passo per il fatto che era lei a mandarlo dentro e fuori, poi si fermo chiamando un altro Ramon,dicendogli di metterlo nel culo che entrava a fatica visto che era già pieno nella figa dal cazzo di Bobo, ma dopo un po di spinte le entro dentro sempre lei comandava il gioco di dentro e fuori, Lucia urlava di piacere la si vedeva che stava godendo come non mai, mentre il terzo Assim si masturbava e nello stesso tempo cercava di metterlo in bocca a Lucia fino a che godettero lasciando un fiume di sborra che gli colava dai tre buchi occupati, rimase immobile sul letto per alcuni minuti poi andando in bagno per lavarsi dallo loro sborra, aver visto quei cazzi neri che gli entravano dilatandogli la figa e il culo io avevo goduto masturbandomi.
Passò circa 1 ora che Lucia riprese ad armare i loro cazzi e una volta che erano arrivati alla giusta erezione si fece introdurre con molta fatica, ma alla fine entrarono 2 cazzi nella figa quello di Assim e di Bobo prendendone quello di Ramon in bocca, aveva dei tremori in tutto il corpo una volta che le godettero nella figa quello che bocca lo passo al suo culo spingendolo fino in fondo, aveva preso tutto quel cazzo dentro fino alla fine con mia meraviglia vedevo quel cazzo che andava su e giù ogni tanto lo faceva uscire del tutto per poi rimetterlo dentro fino a che si accasciò su di lei togliendosi quando lo visto uscire che era del tutto floscio. Con loro andò avanti per qualche tempo Lucia non si saziava più di quei cazzi, e più si andava avanti e più li riceveva del tutto dentro, il mio cazzo era diventato come un cazzetto di bambino per lei, ma non importava, per me era importante che lei godeva mentre la guardavo, questi nostri giochi ci avevano rinforzato la nostra unione, lei mi amava alla follia che ricambiavo, dicendomi sempre che gli avevo dato la possibilità di provare certe esperienze trasgressive. Per 12 anni abbiamo trasgredito quando un giorno mi accorsi della sua non voglia di fare sesso, era svogliata, rifiutava gli incontri quando era sempre la prima a farli, infatti abbiamo smesso per andare a fondo a questa cosa, e il responso e stato molto brutto e doloroso. Sono tre anni che sono solo non ho mai avuto dei rapporti con altre donne, ma e un anno che ho ripreso la mia vita sessuale,da bisex avvolte mi piace incontrarmi con dei trans qualche donna e uomo bisex, mi appago del sesso che faccio con loro avvolte credo di stare con una donna e altre con un uomo.
Visualizzazioni: 7 526 Aggiunto: 4 anni fa Utente: