L'estate scorsa ero in vacanza al mare e dopo un bel bagno me ne vado sotto la doccia, finito di rinfrescarmi apro una cabina per cambiarmi, ma all'interno era presente una bellissima ragazza, io tutto imbarazzato richiudo immediatamente e chiedo scusa.lei gentilissima mi dice tranquillo riapri pure sono vestita, io riapro e mi scuso ancora.lei mi fa prego è libero, ma nel mentre faccio per entrare vedo che aveva dimenticato in terra il perizoma, lei indossava una mini gonna bianca, lei mi fa scusa chiudi che faccio subito.si infila il perizoma da sotto la gonna,ma come fa per infilarlo vidi una cosa sconvolgente, la bellissima ragazza aveva il cazzo.lei vide il mio imbarazzo e mi disse sei etero? io risposi ovvio che si.lei mi disse peccato guarda cosa ti perdi, e sfodera cosi il suo cazzo, era un cazzo enorme tutto depilato e le stava diventando semiduro,mi disse te lo depili tu?? io risposi si ovvio.mi disse posso vederlo e cosi glielo mostrai.nel mentre la guardavo mezza nuda con il suo cazzo semirigido in mano sentii una strana sensazione tra le mie gambe, il mio cazzo si stava rizzando.lei mi disse ma come è possibile sta cosa ed io senza risponderle mi chinai di fronte a lei aprii la mia bocca e mi feci infilare il suo cazzo dritto in gola.le feci un pompino all'interno della cabina in spiaggia eravamo sudati, e quando lei mi disse sto per venire con la sua vocina dolce io le dissi vienimi in bocca.e cosi le parti un getto di sborra enorme che mi filò dritto in gola ed ingoiai tutto fino all'ultima goccia.finito tutto mi disse sei un etero strano,e io le risposi non sapevo che la sborra fosse cosi buona.a presto splendore
Visualizzazioni: 19 075 Aggiunto: 6 anni fa Utente:
Categorie: Masturbazioni