Sodomia totale

  • Aggiunto: 7 months ago Foto: 9
  • Visto: 2589
Avatar di 69alexr

Sarà anche così. ma a me piace creare quella totale fiducia che viene a formarsi tra uomo e donna durante una penetrazione. La donna si dona al membro dell' uomo lasciandolo entrare in se stessa. Questa è un azione di fiducia, mi fido di te e ti lacio venire in me. Poi qualcuno ha visto bene di trasformare questo atto in qualcosa di cattivo, di reprimerlo. Daltronde la religione cos è se non una repressione, una dittatura. Leggete qui di seguito. Il termine sodomia deriva dal nome dell’antica città di Sodoma, che secondo la Bibbia venne distrutta da Dio per le cattive azioni dei suoi abitanti . Il libro della Genesi, al capitolo 18, riferisce che Dio svelò ad Abramo di avere intenzione di distruggere la città di Sodoma, perché disgustato dai peccati che vi si commettevano. Un giorno versetti due angeli, inviati dal Signore, entrarono in Sodoma, per recarsi a casa di Lot (nipote di Abramo, in quanto figlio di suo fratello Aran) ed informarlo che sarebbe stato meglio scappare dalla città, che stava per essere distrutta. Lot accolse i due angeli in casa sua e dette loro ospitalità. Ad un certo punto, i Sodomiti bussarono alla porta di Lot, perché volevano i due angeli, per poter abusare di loro. Lot rifiutò, offrendo alle loro voglie le sue due figlie vergini (Datemi ascolto! Io ho due figlie ancora vergini. Ve le porterò fuori e potrete farne quel che vorrete, ma non toccate gli uomini: sono miei ospiti!), ma essi rifiutarono, insistendo nelle loro pretese. Gli abitanti di Sodoma provarono così a sfondare la porta d’ingresso, ma i due angeli bloccarono la folla inferocita accecando tutti con un’abbagliante luce. A questo punto Lot fu consigliato di abbandonare immediatamente la città e così fece, insieme alla moglie e alle figlie. Dio inviò quindi una pioggia di fuoco e zolfo che incenerì tutto: Sodoma, con i suoi abitanti, e le altre città della pianura. L’ordine che Dio aveva dato ai fuggitivi era quello di non voltarsi indietro per guardare la città distrutta, ma la moglie di Lot si voltò e per questo fu trasformata immediatamente in una statua di sale. Nell’odierno linguaggio comune la sodomia identifica dunque la pratica del sesso anale, rifacendosi a questa storia biblica di Sodoma e dei suoi “perversi”.

Commenti (3) Mostra commenti
Anonymous
Questo campo è richiesto
Grazie! Il commento comparirà a breve !
Si è verificato un errore, contatta il supporto tecnico
sempredritto
sempredritto 17 March, 2018

Grande inculata! E grande ficona!

Stallions
Stallions 16 March, 2018

Culo spanato proprio

Hunt
Hunt 16 March, 2018

Complimenti x tutto!!!

Carica Album

Tags