Video porno - Lisa Ann

  • Aggiunto: Durata: 34:47 Caricato da:
  • Visto: 6363
Avatar di Mike Stato di Mike

Formosa zietta chiava col nipote - sono orgoglioso di potervi garantire la visione di questo strepitoso filmato hard spinto che ha come interprete la procace pornostar statunitense Lisa Ann; l'attraente milf mora viene penetrata con violenza come una cagna eccitata.

Commenti (10) Mostra commenti
Anonimo
Questo campo è richiesto
Grazie! Il commento comparirà a breve !
Si è verificato un errore, contatta il supporto tecnico
Anonymous
thebigbest1 29 May, 2013

ma è possibile o salvare i video metterli tra i preferiti? in vece di cercare sempre tra le pagine successive fino ad arrivare al video scelto?

Anonymous
belfalas 19 September, 2010

Per tutta le ragazze in cerca di avventure a Roma: rvbelfalas@hotmail.it

Anonymous
marco201180 10 September, 2010

ciao a tutte le porcone che si vogliono divertire in msn, carfurios@hotmail.it marco, cortesemnete solo donne belle mature quindi solo maggiorenni

Anonymous
Cazzoduroinweb 06 September, 2010

per ragazzine arrapate aggiungetemi sul mio msn luca.il.fico@hotmail.com

Anonymous
lolitalibera 05 September, 2010

che figa!

Anonymous
luca altieri 26 August, 2010

come facci a caricare un video mio

Anonymous
IoFantasioso 22 August, 2010

Parliamone in msn... tipenetroanalmente@hotmail.it

Anonymous
berserek 15 August, 2010

smorfiosetta_@hotmail.it

Anonymous
fatamorgana 12 August, 2010

"tutto nella vita rivela che la felicità terrena è destinata ad essere annientata o ad essere riconosciuta come un’illusione". Con ciò si rivela che "la vita si presenta come un eterno inganno". A.Schopenhauer: L'arte di essere felici

Anonymous
fatamorgana 12 August, 2010

certo..la frase dovrebbe essere inserita nel suo contesto per essere meglio giudicata, ma da sola è abbastanza esaustiva...sei sicuro che sia puramente materiale? poterbbe anche non esserlo...è vero che parla di "oggetto del desiderio", ma l'oggetto potrebbe anche essere inteso in senso lato.. la sicurezza risiede in un unica cosa, per me...nel fatto che l'uomo è sempre mosso dal desiderio, qualunque esso sia...la stabilità è contenuta in questa continua tensione, infinita...i neoplatonici a proposito di ciò dicevano che la tensione verso il desiderio(che era desiderio di perfezione, tensione verso dio) era sempre accompagnata dalla consapevolezza dell'impossibilità di raggiungere quel desiderio, e quindi la felicità...questa condizione in cui versa l'uomo era chiamata, dai neoplatonici appunto, malinconia...(sul concetto di malinconia neoplatonica suggerisco di riguardare le opere del Botticelli del periodo pre-Savonarola... )